Le passeggiate

Piana alluvionale in cui la terra e l’acqua si mescolano costantemente. La Camargue è un paese piatto di 85 000 ha ; i dislivelli non oltrepassano i 10m. È un territorio segreto, che bisogna percorrere a piedi, in bicicletta, a cavallo, con un binocolo.

Poiché silenziosi, i passeggiatori sono privilegiati nell’osservazione degli uccelli. I sentieri seguono il percorso dei rivoli e delle dighe costruite nel 17° sec. per regolare le piene. Nessuna difficoltà per coloro che passeggeranno a piedi, che staranno comunque attenti a proteggersi dalle zanzare. Allo stesso tempo, bisogna fare attenzione a non  penetrare nelle zone protette e a non minacciare questo biotopo eccezionale e fragile. 

Le persone che prendono parte alle passeggiate possono intervallare i loro percorsi con pause pedagogiche, in uno dei quindici punti attrezzati per permettere una migliore comprensione della Camargue : osservatori attrezzati, sentieri di interpretazione, esposizioni permanenti, …